17-10-2017

Proges al fianco del Progetto Teseo

Progetto che mira a promuovere il benessere dei ragazzi a scuola, rimotivarli all’apprendimento e sostenerli nel percorso di crescita individuale

Nato nel 2000, il Progetto Teseo ha l’obiettivo di promuovere il benessere dei ragazzi a scuola, di rimotivarli all’apprendimento e sostenerli nel percorso di crescita individuale attraverso laboratori espressivi, sportelli d’ascolto, figure educative dedicate e attività di orientamento scolastico e formativo.

Il progetto, in avvio per questo anno scolastico, è stato presentato alla presenza dell’assessora ai Servizi Educativi Ines Seletti. Fino al 2020 Teseo sarà realizzato in collaborazione con Proges e Consorzio di Solidarietà Sociale, coinvolgendo tutte le scuole secondarie di primo grado del Comune di Parma.

Le attività proposte prevedono la realizzazione di Laboratori espressivi: uno spazio “altro” rispetto ai quotidiani percorsi scolastici, gestito da figure professionali esperte, così da consentire ai ragazzi di conoscere meglio se stessi e gli altri attraverso un percorso espressivo delle emozioni percepite.

Al termine dei laboratori i ragazzi potranno approfondire gli argomenti emersi mediante colloqui individuali, o a piccoli gruppi, con figure professionali esperte. Lo sportello di ascolto mira ad accogliere tutte le richieste che sono proprie dei ragazzi in questa fascia evolutiva, un modo per dare voce a dubbi e preoccupazioni, per leggere e contenere il disagio, per riconoscere e valorizzare le risorse e le competenze personali.

Ma lo sportello di ascolto sarà anche per i genitori, per confrontarsi e riflettere insieme ad esperti su temi quali la relazione con i propri figli, lo stato di disagio, gli atteggiamenti e le ripercussioni di questi aspetti sull’andamento scolastico.

Percorsi di orientamento formativo: ovvero interventi rivolti a ragazzi e ragazze, a rischio di abbandono scolastico, che offrono, attraverso un percorso a piccoli gruppi all’interno di cooperative sociali, la possibilità di adempiere l’obbligo scolastico e contemporaneamente di orientare verso il mondo del lavoro.