25-03-2020

Emergenza Covid-19: l’iniziativa Proges a sostegno psicologico per operatori

Incontri rivolti ai professionisti impegnati nel contesto dei servizi per anziani

Il momento di emergenza attuale pone tutti nella posizione di “vittime” e apre a potenziali disturbi psicologici (in particolare PTSD - disturbo post traumatico da stress) che possono, però, essere ridotti attraverso un intervento tempestivo e mirato.

La proposta promossa da Proges è quella di organizzare gruppi di gestione e decompressione legati al racconto e alle sensazioni di vissuti minati da ansia, stress e variazione del tono dell’umore quale conseguenza dell’emergenza sanitaria Covid-19. Una iniziativa che si rivolge a tutti i professionisti impegnati nel contesto dei servizi per anziani (come medici, infermieri, operatori, animatori, fisioterapisti).

Gli incontri si svolgeranno tramite videoconferenze, secondo quanto imposto dal decreto governativo in tema di sicurezza sanitaria da coronavirus, e divisi in sessioni nelle quali sarà possibile sperimentare nuovi strumenti di gestione dello stress che potranno poi essere utilizzati in autonomia in momenti successivi, previa disponibilità psicologica da parte delle persone coinvolte, per l’elaborazione di quelle situazioni vissute in modo particolarmente ansiogeno.

Ciò favorirà un alleggerimento e sollievo dal carico emotivo. Verranno utilizzate le tecniche dell’EMDR, una metodologia psicoterapeutica strutturata ed efficace in varie psicopatologie o problematiche, in particolare in situazioni traumatiche.